IL NETWORK


CHI SIAMO

Il F4CR network (Fight For Children’s Rights | Combatti per i diritti dell’infanzia) è un’associazione culturale nata nel 2015 che opera principalmente a Cagliari e nel territorio della Sardegna, con attività realizzate anche a Milano e a Roma.

L’associazione è composta da professionisti specializzati in diritto minorile, psicologi, educatori e studenti universitari appartenenti all’area giuridica e psico-sociale interessati a promuovere la conoscenza dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza sanciti dalla Convenzione ONU del 1989, la cittadinanza attiva e l’educazione digitale.

L’associazione svolge attività di sensibilizzazione e formazione per bambini, adolescenti e adulti (genitori, docenti, cittadini attivi nel sociale) collaborando con ONG, Associazioni, Fondazioni, Cooperative, Centri di Ricerca, Università, Istituzioni, Comuni, Regioni, Centri di aggregazione culturale e altre realtà del terzo settore che si occupano di promuovere e proteggere l’infanzia, anche coinvolgendo direttamente i bambini, le bambine e gli adolescenti al fine di informarli sull’esistenza dei loro diritti.

Stringiamo partnership per attivare e realizzare progetti locali e nazionali e facciamo parte della rete europea NET-MED.

 .

OBIETTIVI DEL NETWORK

> promuovere la conoscenza dei diritti sanciti dalla Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e i suoi Protocolli Opzionali e della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani;

> contribuire alla diffusione di una ‘cultura dell’infanzia;

> progettare e realizzare incontri, seminari, tavole rotonde, eventi per promuovere la tutela dei diritti della fascia 0-18 anni;

> incentivare forme di genitorialità positiva e far riflettere sulle problematiche connesse all’adolescenza e al rapporto genitori-figli;

> progettare e realizzare insieme a ONG, Fondazioni e Associazioni del terzo settore azioni concrete a sostegno dei diritti dell’infanzia;

> favorire un dialogo costruttivo, anche attraverso la condivisione di materiale informativo (video, fotografie, report);

> stringere partnership con istituzioni, Regioni, Comuni, centri di aggregazione culturale, scuole, università, centri di ricerca e altre associazioni/ONG che si occupano della  promozione dei diritti umani;

> analizzare con un taglio professionale le tematiche del vasto e multidisciplinare mondo della tutela dell’infanzia/adolescenza (creazione di un centro studi e osservatorio).

.

.

LE NOSTRE AREE DI INTERVENTO

EDUCAZIONE AI DIRITTI DELL’INFANZIA E DELL’ADOLESCENZA

L’educazione ai diritti promuove percorsi di approfondimento sulla Convenzione ONU sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza (CRC, 1989) e sulla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani (DUDU, 1948). Educare i minori ai diritti in modo interattivo e partecipativo significa sviluppare in loro la consapevolezza dell’esistenza di diritti di cui sono titolari. Per gli adulti, allo stesso tempo, l’approfondimento della CRC e della DUDU contribuisce a migliorare la loro percezione minorile e ad acquisire nuovi strumenti di lavoro spendibili nella loro quotidiana azione educativa.

EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’ (CITTADINANZA ATTIVA)

L’educazione alla legalità promuove percorsi di approfondimento sul rispetto delle regole, il bullismo, la criminalità minorile, i diritti umani e offrendo i princìpi alla base del diritto e della giustizia in Italia, fornendo strumenti, conoscenze e competenze anche attraverso la visione di film tematici, letture consigliate e altri ausili didattici, sviluppati appositamente, con l’obiettivo di far comprendere ai bambini/adolescenti l’importanza che ognuno di essi ha nel decidere di scegliere e di vivere nel rispetto delle leggi e in maniera responsabile.

EDUCAZIONE DIGITALE

I nuovi media (smartphone, tablet e console e videogiochi), internet, app e social network sono parte integrante della vita dei bambini e dei ragazzi. Occorre conoscere questi strumenti, le loro potenzialità, i rischi e costruire un dialogo di responsabilità e consapevolezza. Ciò vale anche per la famiglia e la scuola: è necessario implementare le conoscenze digitali per offrire un valido supporto ed essere attivi in prima linea per gestire situazioni di rischio.

 .

DICONO DI NOI

> Passione non profit: “F4CR: un nuovo network per combattere per i diritti dell’infanzia”

> Vivere a Cagliari: “CAGLIARI – L’ora dei diritti, percorsi di educazione alla legalità a scuola”

> Mille Piani Coworking: “ROMA – ART FOR FOOD – Il diritto al cibo per tutti”

> WikiEventi Milano: “MILANO – Cyberbullismo: profili giuridici e psico-sociali”

TEMATICHE​ CHE CI INTERESSANO

Diritto alla vita | Diritto alla salute | Diritto all’istruzione | Diritto ad avere una fami​glia | Superiore interesse del minore | Diritto all’ascolto e alla partecipazione | Diritto al gioco e al tempo libero (incluso il ‘diritto allo sport’) | Diritto alla cittadinanza per i minori stranieri nati in Italia | MSNA: minori stranieri non accompagnati | HIV/AIDS | Conflitti ed emergenze | Bambini e disabilità fisiche e/o mentali | Comportamenti a rischio | Lotta alla discriminazione | Diritto del minore ad essere protetto contro ogni forma di abuso e/o maltrattamento (fisico, psicologico, punizioni corporali, violenza sessuale) | Minori e utilizzo dei mass media (sexting, pedopornografia, identità virtuale, grooming) | Diritto & giurisprudenza | Figli e genitori: un rapporto difficile |  La giustizia minorile | Tribunale per i Minorenni | Carcere minorile | Adozione Nazionale e Internazionale | Affido | Sottrazione Internazionale di minore

> Scopri di più nella nostra RASSEGNA STAMPA

> Iscriviti alla nostra NEWSLETTER

> Diventa Volontario del F4CR network


 IL BLOG   |   ARCHIVIO EVENTI REALIZZATI  |    CONTATTACI