ACCRESCE – 2° ciclo di seminari online


Proseguono le attività del progetto ACCRESCE con due appuntamenti gratuiti online dedicati all’infanzia e all’adolescenza.

PROGRAMMA SEMINARI I-GENERATION

I prossimi due seminari del ciclo I-Generation sono dedicati al tema delle dipendenze in età preadolescenziale e adolescenziale: 

  • martedì 30 marzo dalle 20.30 “Adolescenza e dipendenze: cosa è importante sapere” a cura di Giulia Checcucci, psicologa e psicoterapeuta     

I conflitti che caratterizzano l’adolescenza possono indurre alla ricerca di vie di fuga, quali l’uso di sostanze generata dalla ricerca della gratificazione o l’esasperazione di comportamenti normali (mangiare, giocare, usare il cellulare..) che può diventare compulsione e dipendenza. Illustrando i diversi tipi di dipendenza è possibile identificare le persone con maggiore vulnerabilità e quindi più a rischio, individuare le possibili motivazioni e soprattutto capire cosa fare e come porsi in qualità di adulti e interlocutori attendibili.


  • martedì 13 aprile dalle 20.30 “Sostanze e dipendenze: come reagisce il nostro cervello” (*) a cura di Liana Fattore, Dottore di ricerca in Neuroscienze                                                                              

La ricerca del piacere è innata nell’uomo come negli animali. Tutti noi ricerchiamo quotidianamente occasioni di intrattenimento in attività ludiche e ricreazionali e proviamo una forte attrazione verso stimoli gratificanti, siano essi naturali (come il buon cibo, il gioco, la compagnia degli amici) o chimici (come le sostanze d’abuso). Fumare una sigaretta dopo i pasti o bere un bicchiere di birra o vino in compagnia di amici è senz’altro piacevole, ma quando questi comportamenti smettono di essere occasionali e diventano patologici? Perché nell’ultimo decennio centinaia di nuove sostanze psicoattive hanno trovato tanta popolarità, soprattutto tra i più giovani? Cercheremo di capire le basi neurobiologiche dell’abuso e dipendenza da sostanze, di conoscerne meglio i rischi e di sfatare falsi miti.

(*) Questo incontro è stato studiato per essere accessibile anche a ragazze e ragazzi dai 15 anni in su. Invitiamo quindi docenti, genitori, educatori a promuovere la partecipazione tra i loro giovani contatti. 


Modera gli incontri Roberto Loddo, attivista dell’Asarp, l’associazione sarda per l’attuazione della riforma psichiatrica e presidente della Cooperativa sociale Il Giardino di Clara

Tutti gli incontri saranno online e si svolgeranno sulla piattaforma Zoom, dove sarà possibile anche interagire e porre domande via chat. 

La  partecipazione è gratuita. Ci si può iscrivere ai seminari compilando il modulo a questo indirizzo o scrivendo a info@efys.it

Tutti gli aggiornamenti sul progetto ACCRESCE

Link all’evento Facebook